Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi

Area riservata
CIRCOLARI

Circolare n. 41/13

22 Aprile 2013

Oggetto: Assistenza educativa e trasporto alunni con disabilità frequentanti scuole superiori

Milano, 22 aprile 2013
Prot. n. 1045/13
Circolare n. 41/13

Al sig. SINDACO
Al sig. ASSESSORE all’Istruzione
Al sig. RESPONSABILE Ufficio Scuola
Comuni della Lombardia
LORO SEDI

Oggetto: Assistenza educativa e trasporto alunni con disabilità frequentanti scuole superiori

Con sentenza n. 1930/13, depositata il 9 aprile 2013, il Consiglio di Stato ha definito l’annosa questione relativa alla competenza in materia di assistenza educativa e trasporto degli alunni con disabilità frequentanti scuole superiori, respingendo l’appello presentato dalle Province che avevano impugnato precedenti sentenze del TAR Lombardia favorevoli ai Comuni.
Il documento, consultabile sul sito www.anci.lombardia.it / Sez. Circolari, richiama i contenuti dell’art. 139 del Decreto Legislativo n. 112/98, approfondendo e precisando anche il concetto di “supporto organizzativo”, sul quale si era aperto il contenzioso. La sentenza consente agli enti di programmare ed erogare i servizi sapendo che la competenza è in capo alle Province.
ANCI Lombardia ha sostenuto da sempre tale linea ed ora esprime soddisfazione, anche perché la sentenza pone fine al contenzioso tra istituzioni e permette di avviare la pianificazione di interventi e servizi con la certezza in merito alle risorse da mettere in campo e con la tranquillità nella gestione della procedura amministrativa, aspetto non trascurabile in una vicenda che sino ad oggi ha creato molti problemi ai responsabili dei servizi scolastici nell’assunzione degli impegni di spesa.
ANCI Lombardia esprime apprezzamento e ringrazia gli Amministratori comunali per il comportamento tenuto: nonostante il contenzioso in corso, i Comuni non hanno mai lasciato soli gli alunni con disabilità né le loro famiglie, garantendo i servizi con risorse proprie.
ANCI Lombardia invita gli Amministratori comunali a proseguire nella loro attività con la medesima sensibilità e disponibilità di sempre, assicurando collaborazione con le scuole e le famiglie e definendo opportune intese con le Province.
ANCI Lombardia ha chiesto a Regione Lombardia di legiferare in modo coerente con i contenuti della sentenza del Consiglio di Stato, individuando anche le risorse finanziarie necessarie per garantire i servizi in oggetto.

Cordiali saluti
Il Presidente
(Avv. Attilio Fontana)

ANCI Lombardia © 2015