Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE EUROPA

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
CIRCOLARI

Circolare n. 29/18

Intesa regionale 2018

24 Gennaio 2018

Circolare n. 29/18

Milano, 24 gennaio 2018
Prot. n. 192/2018
Circolare n. 29/18
Al sindaco
All’assessore al bilancio
Al responsabile finanziario
Agli organi di
ANCI Lombardia

Oggetto: Intesa regionale 2018

Caro amministratore,
Anche quest’anno Regione Lombardia avvierà la procedura per la presentazione delle richieste di spazi finanziari a valere sul pareggio di bilancio 2018, ai sensi dell’articolo 10 comma 3, della L. 243 del 2012, mediante pubblicazione sul proprio sito istituzionale.
Per il 2018, il processo dovrà avviarsi entro il 15 febbraio 2018, con la pubblicazione delle modalità di trasmissione delle richieste, che dovranno essere comunicate entro il 31 marzo 2018. Le Regioni definiscono l’attribuzione degli spazi eventualmente disponibili e comunicano agli enti locali interessati i saldi obiettivo rideterminati entro il successivo 30 aprile.
In allegato il testo della Deliberazione regionale n. 7753.
Per potere presentare la propria richiesta, ogni ente dovrà accedere al portale dedicato ai bandi di Regione Lombardia (www.siage.regione.lombardia.it)
L’applicativo dedicato alla richiesta di spazi sarà disponibile nel mese di marzo 2018. Non saranno accettate richieste fuori termine o trasmesse con modalità diverse da quelle indicate.
Per quel che riguarda le priorità di assegnazione degli spazi finanziari:
Il Dpcm n. 21 del 2017 individua anche le priorità di assegnazione degli spazi finanziari:
• comuni esclusi dai vincoli di finanza pubblica nell'anno 2015 in quanto con popolazione fino a 1.000 abitanti;
• comuni istituiti a seguito dei processi di fusione nel quinquennio precedente all'anno dell'intesa
• enti che dispongono già dei progetti esecutivi, corredati del cronoprogramma delle spese e presentano la maggiore incidenza del fondo di cassa rispetto alla quota vincolata agli investimenti del risultato di amministrazione;
• enti che dispongono già dei progetti esecutivi, corredati del cronoprogramma delle spese e presentano la maggiore incidenza del fondo di cassa, rispetto alla quota libera del risultato di amministrazione destinata agli investimenti.
Regione Lombardia, in accordo con ANCI Lombardia, individua queste ulteriori priorità:
- Enti con popolazione compresa tra 5001 e 10.000 abitanti;
- Enti che devono acquisire immobili per fini istituzionali;
- Enti che devono far fronte a spese di parte capitale per sentenze esecutive passate in giudicato o lodi arbitrali;
- Edilizia scolastica e rischio idrogeologico per gli enti che non hanno ottenuto tutti gli spazi richiesti sul “Patto di solidarietà nazionale verticale 2018” di articolo 1, commi 485 a 486 bis, comma 487 bis e commi da 490 a 494, della legge 11 dicembre 2016, n. 232;
- Enti che hanno ottenuto spazi sul Patto Orizzontale nel 2017.
- Enti beneficiari di finanziamenti regionali, con particolare riferimento alle opere infrastrutturali e agli impianti sciistici;
Nel caso in cui un ente ha utilizzato il plafond per meno del 90% di quanto assegnato nell’anno precedente non accederà al riparto degli spazi finanziari nell’anno successivo.

Cordiali saluti.
Pier Attilio Superti
Segretario Generale di Anci Lombardia

ANCI Lombardia © 2019  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961