Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE EUROPA

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
CIRCOLARI

Circolare n. 240/19

Edilizia scolastica – Adeguamento a normativa antincendio e fondo progettazione

9 Agosto 2019

Circolare n. 240/19

Milano, 9 agosto 2019                       
Prot. n. 1991/19
Circolare n. 240/19
Ai Signori
Sindaci
Assessori  all’Istruzione ed ai Lavori Pubblici
Responsabili  Ufficio Scuola e Ufficio Tecnico
Comuni della Lombardia 
LORO SEDI                  
Organi di Anci Lombardia

Oggetto: Edilizia scolastica – Adeguamento a normativa antincendio e fondo progettazione

Gentilissimi
nella seduta di martedì 6 agosto 2019, al Senato, è stato approvato il Decreto Legge (AS 1374 B) recante la “conversione in legge, con modificazioni, del Decreto Legge 28 giugno 2019, n. 59, misure urgenti in materia di personale delle fondazioni lirico-sinfoniche, di sostegno del settore del cinema e audiovisivo e finanziamento delle attività del Ministero per i beni e le attività culturali”, che contiene l’emendamento proposto dall’ANCI sul Piano straordinario per l’adeguamento alla normativa antincendio degli edifici scolastici per Comuni e Città metropolitane.
Il Piano triennale prevede uno stanziamento di risorse pari a 25 milioni per il 2019, 25 milioni per il 2020, 48 milioni per il 2021. Nelle more dell’attuazione del Piano straordinario degli interventi sono previste le proroghe al 31 dicembre 2021 per l’adeguamento degli edifici scolastici, mentre per gli asili nido il termine per gli adempimenti della prima fase è rinviato al 31 dicembre 2019.
La misura normativa, attesa da tempo da Comuni e Città metropolitane, è il risultato di un’interlocuzione costante con il Ministero dell’Istruzione e di un lavoro che ha visto impegnata l’ANCI presso le competenti sedi istituzionali. In attesa che il provvedimento venga pubblicato in Gazzetta Ufficiale, si riporta di seguito o lo stralcio della norma approvata nel testo del disegno di legge n. 1374-B.
Dopo l’art. 4 è inserito il seguente: “Art- 4-bis – (Modifiche all’art. 4 del D.L. 30 dicembre 2016, n. 244 e Piano straordinario per l’adeguamento alla normativa antincendio degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico). 
1. Al fine di garantire la sicurezza nelle scuole, con Decreto del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, previa intesa in sede di Conferenza Unificata di cui all’art. 8 del D. L.vo 28 agosto 1997, n. 281, è definito un Piano straordinario per l’adeguamento alla normativa antincendio degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico. All’attuazione del Piano straordinario di cui al primo periodo si provvede, nei limiti di 25 milioni di euro per l’anno 2019, di 25 milioni di euro per l’anno 2020 e di 48 milioni di euro per l’anno 2021, mediante l’utilizzo di risorse assegnate al Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri attuativo dell’art. 1, commi 95 e 98, della Legge 30 dicembre 2018, n. 145.
2. Nelle more dell’attuazione del Piano straordinario di interventi di cui al comma 1, all’art. 4 del Decreto Legge 30 dicembre 2016, n. 244, convertito con modificazioni dalla Legge 27 febbraio 2017, n. 19, sono apportate le seguenti modificazioni:
a. Al comma 2, le parole “al 31 dicembre 2018” sono sostituite dalle seguenti “al 31 dicembre 2021”;
b. Identica (al comma 2 bis, le parole “al 31 dicembre 2018” sono sostituite dalle seguenti “al 31 dicembre 2019”.
Soppresso.
3. Con Decreto del Ministro dell’Interno, di concerto con il Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, sono definite idonee misure gestionali di mitigazione del rischio, da osservare sino al completamento dei lavori di adeguamento. Con lo stesso Decreto, fermo restando il termine del 31 dicembre 2021, sono altresì definite scadenze differenziate per il completamento dei lavori di adeguamento a fasi successive”.

2. Fondo per la progettazione degli enti locali
Si ricorda che il prossimo 30 agosto 2019 scade il termine per la presentazione della richiesta di accesso alle risorse del Fondo per la progettazione degli enti locali, istituito nello stato di previsione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dal comma 1079 della legge di bilancio 2018.
Gli enti potranno presentare le domande di cofinanziamento statale per la redazione di progetti per la messa in sicurezza degli edifici e delle strutture pubbliche di esclusiva proprietà dell’ente e con destinazione d’uso pubblico, con priorità agli edifici e alle strutture scolastiche.
Il Fondo, con una dotazione di 30 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2018 al 2020, è annualmente ripartito come segue: circa 5 milioni per le Città metropolitane, 12,4 per le Province e 12,4 milioni per i Comuni.
Gli enti potranno presentare le domande di ammissione a cofinanziamento attraverso la piattaforma predisposta dalla Cassa Depositi e Prestiti.
Le informazioni relative ai termini e alle modalità di accesso al finanziamento nonché il link all’applicativo della Cassa depositi e prestiti sono reperibili sul portale del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti al seguente link http://mit.gov.it/node/10775 .

Cordiali saluti                                     
Pier Franco Maffè
Presidente Dipartimento Istruzione

ANCI Lombardia © 2019  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961