Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE EUROPA

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
CIRCOLARI

Circolare n. 27/2020

Provvedimenti regionali in materia di fognature

22 Gennaio 2020

Circolare n. 27/2020

Milano, 22 gennaio 2020
Prot. n.214/2020
Circolare n. 27/2020
Ai Signori SINDACI
Assessori all’Ambiente
Comuni della Lombardia LORO SEDI Organi di Anci Lombardia
Oggetto: provvedimenti regionali in materia di fognature
Gentilissimi,
Regione Lombardia, con delibera di Giunta n. XI/2723 del 23 dicembre 2019, ha approvato due documenti inerenti il settore della collettazione e del trattamento delle acque degli scarichi fognari, in attuazione del regolamento regionale 6/2019:
Linee guida per la progettazione e realizzazione dei sistemi di trattamento delle acque reflue provenienti da sfioratori di reti fognarie (allegato A)
Indirizzi per l’elaborazione del programma di riassetto delle fognature e degli sfioratori (allegato B)
Mentre il primo documento è eminentemente tecnico, gli indirizzi forniscono le indicazioni per la redazione del Programma di riassetto delle fognature e degli sfioratori, un documento che essere redatto a cura dell’Ufficio di Ambito entro due anni dall’entrata in vigore del regolamento regionale (3 aprile 2019) e deve essere recepito entro i successivi sei mesi dall’Ente di Governo dell’Ambito, previa verifica di Regione della sua coerenza con il PTUA e con gli indirizzi.
Nel Programma vanno inseriti i seguenti interventi
• riduzione delle acque parassite presenti nelle reti fognarie mediante la realizzazione di interventi atti a evitare l’immissione in rete fognaria di acque provenienti dal reticolo idrico superficiale o a disconnettere tali acque dalla rete nonché mediante la realizzazione di interventi volti a limitare o eliminare le infiltrazioni di acque di falda;
• adeguamento delle soglie di sfioro degli sfioratori di piena delle reti unitarie;
• realizzazione di vasche di accumulo o di sistemi di trattamento delle acque
• provenienti da sfioratori di reti fognarie;
• realizzazione di vasche di accumulo in testa impianto delle acque provenienti da sfioratori di reti fognarie;
• adeguamento delle reti unitarie a quanto previsto dalla Sezione 1.1 dell’Allegato E del r.r. 6/2019;
• adeguamento di reti separate a quanto previsto dalla sezione 1.2 dell’Allegato E del r.r. 6/2019;
• realizzazione di volumi di laminazione degli scarichi di reti fognarie;
• eliminazione di eventuali perdite di rete.
Il Programma di riassetto delle fognature e degli sfioratori deve contenere:
• Quadro conoscitivo
• Stima di massima degli interventi necessari nell’ATO
• Valutazione delle priorità
• Descrizione degli interventi programmati
• Valutazione degli effetti ambientali degli interventi programmati
Nella definizione delle priorità si dovrà tenere conto
• Situazioni di malfunzionamento degli sfioratori
• Priorità rispetto a vulnerabilità del recettore, stato ecologico e pressioni presenti
• Priorità rispetto alla criticità idraulica
• Priorità nella programmazione delle attività di completamento del quadro conoscitivo
La delibera e i suoi allegati vengono forniti in allegato.
Cordiali saluti.
Daniele Davide Barletta
Presidente
Dipartimento Servizi Pubblici Locali, Ambiente, Agricoltura e Green Economy
Fabio Binelli
Coordinatore
Dipartimento Servizi Pubblici Locali, Ambiente, Agricoltura e Green Economy

ANCI Lombardia © 2020  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961