Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE EUROPA

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Area riservata
NOTIZIE

Anci A MONTECITORIO

Bianco: "Importante legge su elezione sindaci, prossima legislatura ci riconosca più autonomia"

13 Novembre 2017

Intervento del Presidente del Consiglio Anci alla Camera dei Deputati

“Se oggi le città italiane hanno cominciato a cambiare volto, se sono partite opere, se si sono realizzate infrastrutture, se si interviene nelle periferie, è anche grazie alla progettualità che é conseguenza della legge sull’elezione diretta dei sindaci”. Lo ha ricordato Enzo Bianco, presidente del Consiglio nazionale di Anci e sindaco di Catania, nel suo intervento alla Camera durante il convegno che si sta tenendo nell’Aula di Montecitorio, rinnovando la tradizione di un confronto annuale tra i sindaci e la presidente della Camera Boldrini.
Dopo aver ricordato alcuni importanti opere avviate nella sua città - l’avvio della nuova metropolitana, il completamento della pista aeroportuale e la rigenerazione del vecchio quartiere di San Berillo - Bianco ha sottolineato le troppe difficoltà che i sindaci si trovano ad affrontare nell’esercizio del mandato affidato dai cittadini.  “Tagli agli enti locali, per molti anni assai più drastici che alle altre componenti della Repubblica. Norme troppo invasive, lungaggini burocratiche, poca autonomia, divieti incomprensibili e contraddittori. Poche risorse per le manutenzioni. blocchi di assunzioni del personale”, ha spiegato l’esponente Anci.
Da qui il suo auspicio rivolto al Parlamento: “Ad esso consegniamo la speranza che nella prossima legislatura l’autonomia riconosciuta ai sindaci sia proporzionale alla responsabilità che i cittadini ci hanno affidato”, ha concluso Bianco. Che non ha però disdegnato un messaggio in vista della prossima legge di bilancio: “Se presterà un po’ di attenzione alle nostre richieste, ovviamente lavoreremo con maggiore serenità”. 

ANCI Lombardia © 2018  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961