Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE EUROPA

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Area riservata
NOTIZIE

Ambiente

Audizione regionale su spandimento fanghi, Depaoli: "utile norma ma Comuni non hanno risorse per rilievi richiesti"

25 Maggio 2017

"Comuni mai contrari allo spandimento, importanza dare certezza ai cittadini"

Questa mattina Anci Lombardia è stata audita "dalla commissione ambiente regionale in merito a una mozione presentata dal gruppo 5 stelle sullo spandimento dei fanghi. Abbiamo detto che una regolamentazione a livello regionale sul tema è utile, e può servire molto ai comuni; ma questa deve accompagnarsi assolutamente alla definizione di strumenti che permettano agli enti di far rispettare i regolamenti. Attualmente i comuni non hanno questi strumenti, né in termini di personale né in quelli di risorse". così ha dichiarato Massimo Depaoli, sindaco di Pavia, che ha rappresentato l'Associazione durante l'udienza.

Il sindaco ha ricordato inoltre che "lo spandimento dei fanghi avviene nei comuni agricoli, che nella stragrande maggioranza sono piccoli e non hanno personale sufficiente, e notiamo che anche un comune grande, un capoluogo come Pavia, non avrebbe al suo interno dei tecnici in grado di fare i rilievi richiesti. Quindi Regione Lombardia, che ha recentemente riacquisito le competenze sull'agricoltura che prima erano delle province, deve provvedere in questo senso".

Infine per Depaoli "è importante segnalare che i comuni non sono mai stati contrari allo spandimento dei fanghi, l'importanza è dare la certezza ai cittadini che questo spandimento avvenga senza contaminazioni di materiali pesanti o nocivi".

ANCI Lombardia © 2018  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961