Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE EUROPA

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
NOTIZIE

COMMERCIO

Il ruolo dei centri commerciali, Brivio: Per i Comuni sfida importante per un ripensamento dei servizi sui territori

19 Settembre 2019

Il dibattito nel corso del convegno organizzato dal Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali

Quale sarà, in futuro, il ruolo dei centri commerciali? Questo il tema al centro della tavola rotonda che ha concluso i lavori del convegno dal titolo “Non solo shopping: un nuovo ruolo. Una nuova immagine (e un nuovo nome?) per i centri commerciali”, organizzato dal Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali (CNC). All’incontro è intervenuto il Presidente di Anci Lombardia Virginio Brivio che ha avviato la riflessione sui luoghi di aggregazione presenti sui territori, tra i quali i centri commerciali stanno acquisendo sempre più un ruolo preminente. 

Per Brivio l’insediamento dei centri commerciali sul territorio rappresenta una sfida importante per i Comuni anche ai fini di un ripensamento dei territori in termini di qualificazione e riqualificazione, con un occhio di riguardo per le possibili vocazioni da sviluppare. Il presidente di Anci Lombardia e sindaco di Lecco ha portato l’esperienza del Comune da lui amministrato: “Nella nuova pianificazione urbanistica vi sono strumenti che permettono di valutare l’utilità collettiva di alcuni servizi anche in prospettiva. A Lecco, per esempio, stiamo sperimentando l’offerta di alcuni classici servizi rivolti ai cittadini anche nei centri commerciali, come il supporto a fragilità”.

Ha partecipato al dibattito anche l’onorevole Alessandro Cattaneo, Presidente dell’Intergruppo Parlamentare per la Rigenerazione Urbana: “La percezione dei centri commerciali sta cambiando – ha detto Cattaneo - abbiamo nelle nostre città delle aree di degrado che possono essere ripensate da tutti gli attori coinvolti e presenti sul territorio. Necessaria però è una legislazione più snella e più chiara per tutelare i privati ma anche i sindaci che si trovano ad affrontare grandi responsabilità e difficoltà, mentre più semplice sarebbe muoversi in un quadro di regole certe che consentano a tutti di realizzare i progetti nel miglior modo possibile”.

Tra i temi al centro del dibattito anche la funzione della partnership tra pubblico e privato nel settore dei centri commerciali. Sul tema è intervenuto anche Renato Cavalli, vice presidente del CNCC: “Nell’ambito della partnership pubblico-privato il centro commerciale potrebbe diventare il soggetto che fa da tramite tra i due settori, soggetto esperto che mette in rete tutte le energie e competenze presenti sul territorio”.

 

ANCI Lombardia © 2019  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961