Anci Lombardia



Notizie Circolari Multimedia Dipartimenti AGENDA BILANCIO SOCIALE EUROPA

Chi Siamo Organi Come associarsi Contatti Newsletter Lavora con noi Amministrazione trasparente

Accedi
NOTIZIE

Iniziative

Assemblea Nazionale: "Anci Giovani è ormai interlocutore qualificato. Prendiamo l’impegno di proposte concrete”

6 Settembre 2019

A Olbia presente una delegazione di Amministratori lombardi

“Anci Giovani negli anni è diventato un interlocutore qualificato e rappresentativo, grazie anche al presidente Decaro che ci ha sempre ascoltato e resi partecipi. Oggi siamo più consapevoli delle nostre competenze e capacità. Ci siamo formati senza scuole di partiti, affrontando problemi nuovi e studiando tutti gli aspetti amministrativi per recuperare risorse sempre in diminuzione. Per questo dobbiamo assumerci l’impegno di valorizzare e preservare questo patrimonio accumulato negli anni, grazie anche alla formazione che, tramite la scuola di formazione, Anci fa per migliorare i nostri giovani amministratori lontano da appartenenze e indirizzi politici”. Così il coordinatore nazionale di Anci Giovani, Gianluca Callipo, in un passaggio del suo intervento alla X Assemblea nazionale di Anci Giovani che si apre oggi ad Olbia e dove è presente una delegazione di amministratori lombardi.

Ma quali gli impegni concreti? Ad illustrarli è stato il sindaco di Castel Bolognese. “E’arrivato il momento – ha spiegato Della Godenza – di proporre al Paese qualcosa di concreto e questo qualcosa è il manifesto che oggi presentiamo, un manifesto in dieci punti dedicato alla sostenibilità. Oggi tutti ne parlano ma chi fa qualcosa in concreto?”, ha chiesto il sindaco di Castel Bolognese. “Noi dobbiamo prendere coscienza di proporre la nostra idea, seguendo tre obiettivi principali: capire dove sta andando il mondo, contaminazione e scambio buone pratiche, assemblaggio che vuol dire mettere insieme le idee e le esperienze”. “Il Manifesto deve essere proposto al governo – ha concluso Della Godenza – dicendo al presidente Conte che i giovani amministratori ci sono e sono pronti a lavorare in concreto per attuare le loro proposte. Se non alziamo l’asticella noi non lo fa nessuno. Ne va del futuro nostro e dei nostri figli”.       

ANCI Lombardia © 2019  |  C. fiscale 80160390151  P. Iva 04875270961